Rispondi a: Rituale propiziatorio in amore 2015 del Maestro Elasar

#3964
Elasar
Elasar
Amministratore del forum

Carissimi amici iscritti al forum, riesco solo ora ad accedere per potervi rispondere, prima di tutto mi scuso con tutti voi per non essere riuscito a darvi mie notizie prima, credetemi è stata veramente causa di forza maggiore.

Sono piuttosto sconcertato nel notare che, nonostante il mio impegno nell’offrire un canale gratuito di discussione nel mondo dell’esoterismo e di condivisione dell’energia positiva, dopo tanto impegno e una presenza costante, non mi sia concesso, come per qualsiasi altro essere umano di avere dei problemi personali.

Dunque avrei investito in questo forum tante risorse ed energie per prendere in giro le persone e ridere alle loro spalle? Sarebbe stato quantomeno controproducente per non dire stupido da parte mia, non trovate?

Detto questo è arrivato il momento che dica a tutti voi il motivo del mio lungo silenzio.

Come tutti sanno sono partito per l’Ucraina per partecipare e tenere dei seminari sulla meditazione, è stato un viaggio ricco di inattese e meravigliose scoperte, ma purtroppo durante la mia lunga permanenza sono stato derubato di tutto ciò che avevo, il mio portatile, i miei soldi, i miei cellulari (che ho provveduto a disattivare in remoto) e perfino del mio passaporto. Un inconveniente non da poco come potete immaginare, che però sarebbe potuto accadere a chiunque!

Tutto quello che ho potuto fare è cercare di bloccare tutti i miei account, cambiare le password alle mie mail, ai miei profili su whatsapp e skype e tentare di risolvere il problema del passaporto con la polizia locale.

Sono stati giorni molto duri per me in cui ho dovuto far ricorso a tutto il mio ottimismo e a tutta la mia pazienza.

Sono veramente costernato se in tutto questo tempo ho pensato solo e per una sola volta, a risolvere i miei problemi personali, ma non potevo fare di meglio.

Ora voglio ringraziare tutti coloro che invece di aggiungere ulteriore dispiacere, mi hanno difeso e hanno creduto in me.

Tra una settimana, spero anche prima, riuscirò a tornare in Italia e a riprendere la mia vita. Sarò di nuovo con tutti voi e finirò ciò che ho incominciato e lasciato in sospeso.

Un abbraccio di luce a tutti!